Gianmarco Tognazzi: "Stavo per morire, mi salvò Jannacci"

Gianmarco Tognazzi (Photo by Luca Carlino/NurPhoto via Getty Images)

Gianmarco Tognazzi, ospite di Caterina Balivo a “Vieni da me”,  ha rivelato un dettaglio scioccante della sua infanzia: “Stavo per morire, mi si è gonfiato il collo”. Un ricordo drammatico ma ancora vivido nella memoria dell’attore romano, che racconta che a salvargli la vita fu l’amico di famiglia Enzo Jannacci: “Enzo Jannacci era un amico di famiglia. Mi salvò la vita durante un Natale a Varese. Ebbi una strana crisi, mi si gonfiò il collo, stavo per soffocare e mi fece un punturone che mi salvò la vita. Avevo quattro anni e non ricordo bene. Ma era un grande dottore”.

VIDEO - Gianmarco Tognazzi: cinema e vino che passione

Jannacci e Gaber sono stati fin da bambino i miei riferimenti musicali”, ha sottolineato il figlio di Ugo Tognazzi. Caterina Balivo ha commentato: “Sono un po' invidiosa dei figli d'arte, perché i vostri genitori non scompariranno mai. Continuerete a vederli negli splendidi filmati dei loro film e spettacoli”.