Gianna Nannini a Domenica In: “Ho perso due falangi della mano”

Gianna Nannini Domenica In

Intervistata a Domenica In in occasione dell’uscita del suo nuovo album La differenza, Gianna Nannini ha ripercorso le tappe più significative della sua carriera, iniziata a soli 14 anni quando iniziò a prendere le prime lezioni di canto.

Gianna Nannini a Domenica In

La musica è sempre stata la sua passione ma prima di fare la cantante ha iniziato a lavorare nell’azienda di famiglia. Qui ha avuto un incidente che le ha fatto venire la voce roca a causa dell’urlo che cacciò in seguito al dolore provato. Mentre stava usando la macchina per impastare i ricciarelli, ha infatti perso due falangi che sono finite nell’impasto dei dolci. “Nessuno li ha mangiati, ma li ritrovarono il giorno dopo e fu troppo tardi per riattaccarle“, ha spiegato.

LEGGI ANCHE: Musica: da novembre 2020 Gianna Nannini in tour nei palasport italiani

Le lezioni di canto le iniziò appena adolescente quando aveva pregato di pagargliele, richiesta che trovò seguito. Lui le aveva trovato un’insegnante di canto che faceva opera, che le ha insegnato soprattutto delle tecniche di respirazione che utilizza ancora oggi. Ha poi raccontato che a scoprire il suo talento fu Mara Maionchi quando si presentò davanti a lei e a Claudio alla Numero Uno per fare i provini. Convinta di non averli stupiti, era invece riuscita a farli emozionare e piangere.

LEGGI ANCHE: Gianna Nannini canta a X Factor direttamente da Berlino (grazie al suo ologramma)

L’intervista si è poi concentrata sul suo nuovo lavoro, un disco che per la prima volta l’ha portata in America e la porterà per la prima volta anche allo stadio Artemio Franchi di Firenze dove si terrà il primo live. Questo perché in Toscana e nel suo capoluogo c’è tutta la sua storia e lì si sviluppano tanti suoi ricordi. “Per me è una seconda Nashville, per quello l’ho scelta“, ha affermato.

Le domande di Mara Venier si sono quindi spostate sul versante familiare, facendo vedere alla cantante un video con una scena con sua madre. La Nannini si è emozionata molto nel vederlo, tanto che, avendola vista in lacrime, la conduttrice si è avvicinata a lei per abbracciarla. “Non me l’aspettavo!“, ha affermato piangendo. Le lacrime non sono mancate nemmeno al parlare di Penelope, sua figlia di nove anni. “E’ lei che fa la differenza“, ha esclamato facendo riferimento al nuovo album, ammettendo che la sua vita ha subito un cambiamento decisivo dopo il suo arrivo.

GUARDA ANCHE - Chi è Gianna Nannini?