Gianna Nannini: “Mia figlia mi ha stravolto la vita”

Gianna Nannini: il rapporto con mia figlia

Gianna Nannini, ospite a Sanremo 2020, canta alcuni brani tratti dal suo ultimo album La differenza, oltre ad un medley con alcuni dei suoi più grandi successi. Non tutti sanno però del suo rapporto con la figlia Penelope, alla quale ha dedicato una canzone.

Gianna Nannini e la figlia

Gianna Nannini, nel corso di un intervista, ha parlato della figlia Penelope: “Penelope cresce, mi segue a volte ai concerti, e balla. Balla benissimo. Da quando sono diventata mamma, mi ha stravolto la vita. Viene sempre lei prima di me, anche nelle scelte che faccio. Io ho 2 o 3 motti su cui l’ho allenata, però lei è molto indipendente, l’ho abituata all’indipendenza”.

Gianna Nannini ha raccontato anche dei suoi esordi: “I miei genitori volevano che lavorassi nella pasticceria di famiglia. Io al mio babbo devo molto perché quando ha capito quello che volevo davvero fare, mi trovò un’insegnante di canto. Feci queste lezioni con questa signora bulgara e mi faceva soprattutto lezioni di respirazione. Fu Mara Maionchi a scoprirmi, sono andata a fare dei provini e Mara pianse”.

Tra gli idoli della giovane Nannini, Massimo Ranieri, infatti racconta lo aspettava sotto lo albergo e lo seguiva in camera.