Gianni Morandi, fisioterapia dopo l'incidente: "La mia mano..."

Primo Piano
·1 minuto per la lettura
Gianni Morandi durante la fisioterapia
Gianni Morandi durante la fisioterapia

Dopo poco più di un mese dall'incidente che gli ha causato diverse ustioni, Gianni Morandi ha cominciato la fisioterapia che gli permetterà il pieno recupero.

Il cantautore bolognese, che a marzo si era procurato ustioni sul 15% del corpo, alle mani, alle gambe e ad un orecchio, era stato ricoverato all'Ospedale Bufalini di Cesena per 27 giorni. Dopo essere stato dimesso, è tornato a casa riprendendo piano piano la vita di tutti i giorni, ma ancora non ha recuperato a pieno.

VIDEO - Il Bologna augura una pronta guarigione a Gianni Morandi

Come svelato sui social, a dare problemi è la mano destra: "La mano, per ora, è quasi priva di mobilità e il percorso che mi porterà alla completa guarigione è ancora molto lungo". "Nicoletta (la fisioterapista che lo segue, ndr) si muove con molta professionalità e sicurezza ma continua a ripetermi che dovrò impegnarmi anche da solo, con esercizi quotidiani a casa".

Morandi ha poi sottolineato: "Le altre parti ustionate sono guarite quasi completamente: mano sinistra, ginocchia, gomiti, glutei, orecchio sinistro, centro schiena...".

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.