Gianni Morandi, la mano ustionata è stata mostrata ad un anno dall'incidente

Gianni Morandi mano
Gianni Morandi mano

Era marzo 2021 quando Gianni Morandi rimase vittima di un brutto incidente avvenuto mentre stava bruciando le sterpaglie nel suo giardino. Da allora, per un lungo periodo, la sua mano destra è rimasta avvolta da delle bende che nascondevano le cicatrici e altre ferite riportate in quei drammatici momenti.

Ora a distanza di circa un anno e mezzo, il cantante ha potuto finalmente mostrare la mano completamente libera da bende e fasciature. L’espressione in viso che compare sul volto di Gianni Morandi ci dice molto sull’importanza di questo momento.

Gianni Morandi mostra per la prima volta la mano ustionata senza bende

Il sostegno che ha ricevuto in queste ultime ore sia da parte di amici e colleghi, ma anche fan cher hanno commentato con un piccolo post di sostegno., è stato davvero molto. “Voglia di urlare”, sono infatti le parole di accompagnamento  che si leggono nel post. Ad ogni modo è impossibile non notare che, soprattutto in questi mesi, le ustioni alla mano non lo hanno fermato dal pubblicare molti brani che hanno riscosso un buon successo di pubblico, uno su tutti la fortunatissima “Apri tutte le porte”, brano con il quale allo scorso Festival di Sanremo è arrivato terzo.

Il sostegno di amici e colleghi

Nel frattempo tra i primi a commentare è stato Lorenzo Jovanotti che sotto al post pubblicato su Instagram ha lasciato che fossero gli emoji a parlare per lui. Lo scorso marzo 2022 Morandi ha rivelato sui social che si sarebbe dovuto fermare per via di un’operazione chirurgica alla mano destra: “Non so ancora quanto dovrò stare fermo ma certo non per pochi giorni”, aveva spiegato.