GianniMorandi, confessione personale

gianni morandi

Pochi giorni fa, Gianni Morandi e la moglie Anna sono stati ospiti di Al Bano nella sua spettacolare tenuta a Cellino San Marco in provincia di Brindisi. Inoltre poche sere fa Rai Uno ha riproposto una sua trasmissione di qualche anno addietro, a dimostrazione del grande successo del ragazzo di Monghidoro.

Nonostante lo si veda sempre felice e sorridente, forse non tutti sanno che per Gianni c’è stato un tempo in cui ha affrontato un dramma personale. Dopo essere arrivato all’apice del successo, il cantante bolognese ha infatti ammesso di aver letteralmente toccato il fondo. Durante quel periodo nero, Morandi non riceveva più inviti per i programmi televisivi e inoltre i suoi dischi non vendevano più nemmeno una copia. In poche parole, pareva che la sua carriera fosse finita.

Gianni Morandi: il cocente ricordo

In una recente intervista, Gianni Morandi è tornato a parlare proprio di questo particolare momento della sua carriera. “La vita non può essere sempre piena di sogni, gioia e allegria. C’è anche l’altra parte della medaglia del successo, l’insuccesso. Prima sembra che tutto il mondo gira intorno a te, poi a un certo momento finisce”. In poche parole, il cantautore e compositore bolognese ha precisato che forse non avrebbe avuto una carriera così lunga se non avesse vissuto quasi 10 anni di interruzione, che seppur dolorosi gli hanno insegnato molte cose.

Il nostro obiettivo è quello di creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano interagire tra loro sulla base di interessi e passioni comuni. Per migliorare l’esperienza della nostra community abbiamo sospeso temporaneamente i commenti agli articoli.