## Giappone, Abe illustra agli antenati il suo programma politico -4-

Mos

Roma, 13 ago. (askanews) - Shinzo Abe ha in effetti vinto il 21 luglio le elezioni parziali per il rinnovo di 124 seggi (su 245) della Camera alta, tuttavia non ottenendo l'affermazione che gli avrebbe consentito di modificare con i soli voti del Partito liberaldemocratico (Jiminto) la Costituzione.

Una vittoria dimezzata, insomma, anzi una quasi sconfitta nella quale ha perso la maggioranza di due terzi dei parlamentari. Questo vuol dire che dovrà cercare un accordo con altre forze nella Dieta, compreso un pezzo dell'opposizione. Inoltre la performance non brillante potrebbe mettere in discussione la possibilità, finora considerata piuttosto concreta, che il partito gli rinnovi il mandato per la quarta volta, cosa finora non prevista dalle regole interne. In effetti, qualche nuova personalità potrebbe farsi avanti per contendere il posto di prossimo premier del Giappone.