Giappone, campagna contro divieto di occhiali per donne in aziende -2-

Mos

Roma, 4 dic. (askanews) - Ishikawa ha trasmesso ieri una nuova petizione al Ministero del Lavoro giapponese, dopo che 31mila persone l'hanno firmata. "Alla base del problema c'è il fatto che in alcune compagnie ci sono regole solo per le donne, come il divieto di portare occhiali e quello di truccarsi", ha detto ai giornalisti la 32enne attivista. "Questa pratica - ha proseguito - va rivista".

Una prima petizione presentata al governo a giugno puntava a definire l'obbligo di portare tacchi alti come un abuso. Ma nelle nuove regole presentate a ottobre da governo, in cui pure c'erano progressi, la questione dei tacchi non era neanche citata.