Giappone, caso contaminazione vaccino Moderna peggiora, sospeso altro milione di dosi

·2 minuto per la lettura
Diverse fiale davanti al logo Moderna

TOKYO (Reuters) - I problemi di contaminazione del vaccino contro il Covid-19 di Moderna in Giappone si sono aggravati, con la sospensione temporanea di un altro milione di dosi, dopo che sono state trovate sostanze sconosciute in altri lotti e due persone sono morte in seguito all'inoculazione dei lotti interessati.

La sospensione delle forniture di Moderna, che riguarda più di 2,6 milioni di dosi in totale, arriva in un momento in cui il Giappone sta affrontando la peggiore ondata di Covid-19 di sempre, guidata dalla variante Delta altamente contagiosa, con le nuove infezioni giornaliere che hanno superato i 25.000 casi questo mese per la prima volta mentre la distribuzione dei vaccini prosegue a rilento.

Le ultime segnalazioni di contaminazione del vaccino sono arrivate dalla prefettura di Gunma, vicino a Tokyo, e dalla prefettura meridionale di Okinawa, portando alla sospensione ieri di altri due lotti, oltre agli 1,63 milioni di dosi già ritirate la scorsa settimana.

Tracce di una sostanza nera sono state trovate in una fiala del vaccino Moderna a Gunma, ha detto un funzionario della prefettura. A Okinawa, un materiale nero è stato individuato in diverse siringhe e in una fiala, mentre in un'altra siringa è stato trovato del materiale rosa.

Il ministero della salute giapponese ha detto che alcuni degli incidenti possono essere imputabili all'inserimento scorretto degli aghi nelle fiale, con la conseguente rottura di alcuni pezzi del tappo di gomma. Le altre fiale dei lotti possono continuare a essere usate, ha detto il ministero oggi.

I casi di contaminazione fanno seguito a un rapporto governativo di sabato secondo cui due persone sono morte dopo aver ricevuto iniezioni del vaccino Moderna dei lotti poi sospesi.

(Tradotto da Alice Schillaci in redazione a Danzica, in redazione a Milano Gianluca Semeraro, alice.schillaci@thomsonreuters.com, +48587696614)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli