Giappone conferma primo caso virus polmonite cinese

Sim

Roma, 16 gen. (askanews) - Il Giappone ha confermato il primo caso di polmonite causato del nuovo coronavirus che lo scorso dicembre ha contagiato quasi 60 persone nella città cinese di Wuhan. Stando a quanto riferito dal ministero della Sanità nipponico, la persona contagiata è un uomo cinese di circa 30 anni tornato in Giappone dalla città di Wuhan il 6 gennaio scorso. (Segue)