Giappone, installati distributori da cui comprare voli con mete a sorpresa

·3 minuto per la lettura
Aeroporto di Tokyo (Giappone)
Aeroporto di Tokyo (Giappone)

In Giappone una compagnia aerea ha ideato un astuto progetto di marketing. Ha installato alcuni distributori in cui si possono comprare dei biglietti aerei a prezzi scontati. La particolarità? L’acquisto avviene alla ceca.

Giappone, biglietti aerei con destinazioni ignote

Leggi anche: Ospedale del Giappone usa l’acqua del bagno come acqua potabile per quasi 30 anni

La compagna aerea giapponese che ha dato il via a questa curioso progetto è la Peach Aviation. A capo dell’iniziativa vi è Shuntaro Kosasa, che ha coordinato il tutto assieme al suo team.

La Peach Aviaton si è servita di qualcosa già molto popolare in Giappone, i gachapon. Sono dei contenitori, una volta molto diffusi anche in Europa, con al loro interno delle palline. Queste ultime contengono delle sorprese di vario tipo.

In questo caso, il compratore ottiene dei biglietti di andata e ritorno per una destinazione ignota. Meta che si scopre solo al termine dell’acquisto.

Il progetto è iniziato in agosto, con l’istallazione a Osaka di un distributore. Non si ha ancora una data certa per la fine dell’iniziativa. Per ora, si sa solo che la macchinetta che si trova a Shibuya, un distretto di Tokyo, rimarrà funzionante fino a dicembre.

Giappone, costi e destinazioni dei viaggi a sorpresa

Attualmente i distributori si possono trovare solo in due città giapponesi, Tokyo e Osaka. Però, come riporta il magazine Vice, Peach Aviaton ha reso nota la sua intenzione di raggiungere altre zone del Giappone.

Il costo di una pallina è di 5mila yen, più o meno 38 euro. Il loro prezzo originale è sui 6mila yen, quindi circa 45 euro.

Leggi anche: Giappone, granchio gigante venduto all’asta per 38mila euro

Secondo sempre Vice, i viaggi messi in palio sono tutti all’interno del confine nazionale. Le macchinette installate a Tokyo rilasciano biglietti che hanno come aeroporto di partenza Narita. Da lì si può arrivare, ad esempio, nelle isole Okinawa o nella prefettura dell’Hokkaido.

Giappone, assieme ai biglietti due sorprese

Per rendere ancora più appetibile l’acquisto, Peach Aviation ha previsto due ulteriori sorprese. Nella pallina, i due ticket sono venduti assieme a una spilla e a delle istruzioni per un compito che si deve portare a termine durate il soggiorno nella misteriosa destinazione.

Le “missioni” sembrano tutte avere lo scopo di fare scoprire degli aspetti caratteristici del luogo che si visita. A esempio, può essere chiesto di procurarsi gli ingredienti per cucinare una pietanza tipica. O ancora, è probabile che la missione sia di camminare in una determinata zona alla ricerca di oggetti nascosti.

Giappone, la risposta all’iniziativa

Kosasa ha spiegato a Vice che il successo dell’iniziativa è andato oltre ogni loro aspettativa. La compagnia, infatti, puntava solo ad avere una media di un acquisto al giorno. Invece, i numeri si sono rivelati molto più alti. Da agosto, infatti, sono state comprate più di 3000 palline. Inoltre, il progetto ha avuto un riscontro molto positivo nei social media, diventando subito una notizia virale.

Leggi anche: Giappone, presunto incendio doloso nella metropolitana di Tokyo: almeno 15 feriti

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli