Giappone, min. Covid Kono tra favoriti come Pm con appoggio membro Ldp - media

·1 minuto per la lettura
Il ministro del Giappone per la lotta al Covid-19 Taro Kono a Tokyo

TOKYO (Reuters) - Taro Kono, ministro del Giappone per la lotta al Covid-19 e tra i favoriti come nuovo primo ministro giapponese, potrebbe ricevere anche l'appoggio di un importante membro del partito al potere nella campagna per la leadership del gruppo.

È quanto ha riportato l'emittente giapponese TV Asahi.

Il sorprendente annuncio delle dimissioni del primo ministro Yoshihide Suga, lo scorso venerdì, ha cambiato le carte in tavola nella campagna per la leadership del Partito Liberal-democratico (Ldp), con diversi politici - tra cui due donne - che valutano una candidatura per il voto previsto il 29 settembre.

La maggioranza parlamentare di Ldp garantisce che il vincitore diventerà primo ministro.

L'ex ministro degli Esteri Fumio Kishida, 64 anni, è l'unico candidato ufficiale finora.

Kono non ha ancora annunciato formalmente la sua candidatura, ma secondo indiscrezioni stampa l'intenzione del ministro di concorrere diventa sempre più forte.

L'ex ministro della Difesa Shigeru Ishiba, popolare tra i membri del movimento di base di Ldp, sta considerando di appoggiare Kono anziché candidarsi personalmente, secondo quanto riportato da TV Asahi, senza citare fonti o ulteriori dettagli.

Una mossa simile potrebbe incrementare sensibilmente le probabilità di vittoria di Kono.

Il ministro giapponese ha glissato sulla questione durante una conferenza stampa sulla campagna di vaccinazione giapponese svolta oggi, affermando solo che se nel caso in cui si candiderà, si assicurerà di evitare impatti sui suoi compiti attuali, tra cui la distribuzione dei vaccini in una nazione dove il tasso di vaccinazione completa è inferiore al 50%.

(Tradotto a Danzica da Enrico Sciacovelli, in redazione a Milano Gianluca Semeraro, enrico.sciacovelli@thomsonreuters.com, +48587696613)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli