Giappone, ministro Commercio si dimette per regali a elettori

Dmo

Roma, 25 ott. (askanews) - Il ministro del Commercio giapponese Isshu Sugawara ha presentato le sue dimissioni dopo lo scandalo scoppiato sulla stampa locale a proposito di regali fatti agli elettori della sua circoscrizione, Tokyo, nell'ambito della campagna elettorale, in violazione delle regole vigenti.

I regali consistevano in meloni e costosi granchi. Il premier Shinzo Abe ha accettato le dimissioni e ha chiesto a Hiroshi Kajiyama di assumere il portafoglio. Parlando ai giornalisti Sugawara ha detto di aver fatto un passo indietro per non creare problemi ai lavori parlamentari.