Giappone, nuova tegola per Abe: arrestato un suo parlamentare -3-

Mos

Roma, 26 dic. (askanews) - Inoltre un'altra parte della tangente sarebbe stata "in natura", cioè al politico sarebbe stato pagato un viaggio in Hokkaido dalla compagnia.

Akimoto è stato un personaggio chiave nella procedura che ha portato a dicembre 2016 all'approvazione di una legge sulla promozione dell'accoglienza turistica, che sostanzialmente ha aperto la strada all'apertura di casinò in Giappone. La Commissione parlamentare che ha licenziato la bozza di legge, infatti, era da lui presieduta. (Segue)