Giappone, premier Suga promette zero emissioni entro il 2050

Sim
·1 minuto per la lettura

Roma, 26 ott. (askanews) - Il premier giapponese Yoshihide Suga si è impegnato oggi a portare a zero le emissioni nette di gas serra entro il 2050, nel suo primo discorso in parlamento da quando si è insediato alla guida del governo lo scorso settembre. "La risposta al riscaldamento globale non è più un limite per la crescita economica - ha rimarcato Suga - dobbiamo cambiare la nostra mentalità, perchè l'adozione di misure contro il riscaldamento globale cambierà le strutture industriali, così come l'economia e la società, e porterà a una crescita importante". Come evidenzia l'agenzia di stampa Kyodo, il nuovo obiettivo fissato da Suga è un passo avanti rispetto al precedente obiettivo del governo di ridurle dell'80 per cento entro il 2050. Per raggiungere l'obiettivo annunciato oggi, Suga ha spiegato che il Giappone cercherà di ricorrere il più possibile a fonti di energia rinnovabile e di portare avanti la sua politica sul nucleare.