Giappone prepara dazi su prodotti USA per 400 milioni

A24/Pau

New York, 17 mag. (askanews) - Il Giappone ha in programma di imporre 400 milioni di dollari di dazi nei confronti degli Stati Uniti. Si tratta di una ritorsione nei confronti di Washington che ha appena imposto tariffe sull'alluminio e sull'acciaio senza escludere il Giappone, che è l'unico alleato stretto degli Stati Uniti a doverle pagare.

A breve Tokyo dovrebbe inviare una notifica all'Organizzazione mondiale del commercio descrivendo il suo piano, scrive la stampa giapponese. La decisione potrebbe essere una mossa per sperare che Donald Trump cambi idea e inserisca il Giappone nei paesi che non devono pagare i dazi sull'alluminio e sull'acciaio.