Giappone, sale ad almeno 13 morti bilancio incendio in studios

Dmo

Roma, 18 lug. (askanews) - Sale ancora il bilancio dei morti nell'incendio doloso appiccato da un uomo che ha spruzzato del liquido infiammabile negli studi di animazione della Kyoto Animation Co, in Giappone. Le vittime sono almeno 13, dai precedenti 10, secondo la polizia locale che conta anche circa 40 feriti.

Molti corpi, scrive la Kyodo News, sono stati rinvenuti al secondo dei tre piani dell'edificio, dove si trovavano circa 70 persone al momento del rogo, iniziato alle 10:35 ora locale.

Alcuni testimoni hanno visto il piromane, un 41enne trasportato in ospedale tra i feriti e che ha ammesso il fatto, gridare "muori" e poi lanciare il liquido. Sono stati trovati anche dei coltelli sulla scena.