Giappone: sospesi i voli in arrivo sino alla fine di dicembre, due casi Omicron

·1 minuto per la lettura
A man walks past an arrivals board showing cancelled flights at Tokyo's Haneda international airport on November 30, 2021, a day after Japan announced it would reinstate tough border measures, barring all new foreign arrivals over the Omicron Covid variant. (Photo by Philip FONG / AFP) (Photo by PHILIP FONG/AFP via Getty Images) (Photo: PHILIP FONG via Getty Images)
A man walks past an arrivals board showing cancelled flights at Tokyo's Haneda international airport on November 30, 2021, a day after Japan announced it would reinstate tough border measures, barring all new foreign arrivals over the Omicron Covid variant. (Photo by Philip FONG / AFP) (Photo by PHILIP FONG/AFP via Getty Images) (Photo: PHILIP FONG via Getty Images)

Il ministero dei Trasporti giapponese ha richiesto alle compagnie aeree internazionali di non accogliere più prenotazioni per i voli in arrivo in Giappone sino alla fine di dicembre. Lo ha riferito l’emittente nazionale Nhk. Si tratta di una misura di precauzione nell’ambito della preoccupazione crescente sulla nuova variante del coronavirus Omicron, secondo la tv. Chi ha già prenotato non avrà conseguenze dalla decisione. Il Giappone ha confermato due casi di contagio con variante Omicron, la seconda di una persona in arrivo dal Perù dopo l’infezione di un diplomatico namibiano.

Il primo caso di variante Omicron, invece, era stato rilevato ieri. Si tratta di un uomo sulla trentina arrivato a Tokyo dalla Namibia e risultato positivo all’aeroporto di Narita domenica. Il paziente è stato posto in quarantena in una struttura governativa e le persone con le quali è entrato in contatto sono state rintracciate.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli