Giappone: terremoto di magnitudo 6.0 percepito durante le Olimpiadi

·2 minuto per la lettura
Tokyo 2020 terremoto
Tokyo 2020 terremoto

La terra trema in Giappone. Nella notte di mercoledì 4 agosto i sismografi hanno registrato una scossa al largo della costa est. Il terremoto è stato avvertito anche a Tokyo, dove si stanno svolgendo i Giochi Olimpici.

Giappone, terremoto percepito durante le Olimpiadi: la scossa è stata avvertita anche a Tokyo

Mercoledì 4 agosto alle ore 5.33 locali (le 22.30 di martedì 3 agosto in Italia) è stata registrata una scossa di magnitudo 6.0 al largo della costa della prefettura orientale di Ibaraki. Il sisma è stato avvertito sia dalla popolazione giapponese che dagli atleti di tutto il mondo attualmente presenti in Giappone, soprattutto da coloro che si trovavano ai piani alti degli edifici. Fortunatamente, non ci sono stati feriti e non sono stati rilevati danni. Non è stato inoltre segnalato alcun allarme tsunami.

Pochi minuti dopo rispetto alla prima, è stata registrata anche una seconda scossa di magnitudo 5.6. Interessata la zona a circa 100 km a nord di Tokyo.

Giappone, terremoto percepito durante le Olimpiadi: il giornalista australiano Beretta continua la diretta

Sta facendo il giro del web il video di Mark Beretta, giornalista sportivo australiano inviato a Tokyo per l’Olimpiade, che, nonostante la sorpresa del terremoto, ha continuato la sua diretta televisiva. Beretta è rimasto calmo, ha descritto ciò che stava accadendo e ha spiegato agli spettatori che le luci e l’inquadratura stavano oscillando a causa della scossa.

“Bentornati nella città olimpica, dove attualmente c’è un terremoto. Il tetto sopra di noi si sta muovendo e potreste notare che anche le nostre luci e la telecamera si stanno muovendo”, ha detto Beretta. “È stato un momento piuttosto insolito“, ha poi aggiunto.

Giappone, terremoto percepito durante le Olimpiadi: il Paese ha un alto rischio sismico

Il Giappone è un Paese ad alto rischio sismico a causa della sua posizione geografica. Si trova infatti in prossimità dei confini delle maggiori placche tettoniche.

Ogni anno in Giappone si registrano circa 5.000 terromoti minori. Più della metà hanno una magnitudo tra 3.0 e 3.9 e non vengono percepiti dalla popolazione. La media annuale di sismi registrati nell’arcipelago giapponese con una magnitudo pari o superiore a 5 è 160.

Leggi anche: Repubblica Ceca, scontro tra treni: 3 morti e almeno 31 feriti, 4 sono in gravi condizioni

Leggi anche: Variante Delta, Israele verso il lockdown a settembre nonostante l’alto tasso di vaccinazione

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli