Giappone, tradizionali cerimonie neo-assunti online per pandemia

Red
·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 2 apr. (askanews) - Oggi è stato il giorno delle reclute in Giappone, cioè il giorno in cui i nuovi assunti prendono servizio negli uffici pubblici e nelle aziende nipponiche. Un evento che, solitamente, viene accompagnato con cerimonie benaugurali presso i luoghi di lavoro. Tuttavia quest'anno, a causa della pandemia Covid-19, molti di questi eventi sono stati spostati online.

Lo scorso anno, nel mezzo della prima ondata, in gran parte dei casi si optò per la cancellazione degli eventi. Quest'anno però si è pensato di usare la rete: dopo oltre un anno, gli eventi online sono diventati consueti in molte realtà. Sono comunque state evitate cerimonie affollate di gente.

I giovani reclutati alla fine dei loro cicli scolastici o universitari, solitamente, entrano nelle aziende all'inizio dell'anno fiscale. In Giappone questa data è fissata nel primo aprile.

Con la crisi pandemica, il numero di neoassunti è calato. A quanto scrive l'agenzia di stampa Kyodo, il ministero dell'Educazione ha diffuso un dato secondo il quale la percentuale dei neolaureati che hanno trovato lavoro al primo febbraio è dell'89,5 per cento, con un calo del 2,8 per cento rispetto allo scorso anno.

Nella sede del governo metropolitano di Tokyo, che quest'estate ospiterà le Olimpiadi, solo quattro neoassunti hanno preso parte alla cerimonia in presenza, mentre altri 1.700 hanno partecipato via internet.

"Supereremo assieme questa battaglia senza precedenti contro il virus e entreremo in un futuro brillante che ci porterà al successo nell'organizzazione delle Olimpiadi e Paralimpiadi", ha detto la governatrice Yuriko Koike ai quattro nuovi dipendenti dell'istituzione che lei guida.

Osaka, città in questo momento al centro di una nuova fiammata di contagi, ha tenuto piccole cerimonie in diverse strutture municipali. Il governatore Hirofumi Yoshimua si è rivolto a loro con un messaggio registrato: "Voglio che voi lavoriate duro per proteggere le vite dei cittadini della prefettura".

La grande casa commerciale Itochu ha cancellato la cerimonia per i neoassunti per il secondo anno consecutivo, ma ha collocato un ciliegio in piena fioritura presso l'ingresso del suo quartier generale a Tokyo per accogliere i giovani. Il presidente e CEO Masahiro Okafuji ha accolto i nuovi assunti all'ingresso a da monitori dirigenti e dipendenti collegati hanno applaudito al passaggio dei giovani colleghi.

La grande casa automobilistica Toyota ha tenuto un evento speciale online. Il presidente Akio Toyoda ha detto ai nuovi entrati che dovranno diventare "la forza motore dell'innovazione e di una splendida diversità".