Giappone, viceministro si dimette per fuga di notizie

Mos

Roma, 21 dic. (askanews) - Il viceministro agli interni giapponese Shigeki Suzuki siè dimessa, dopo aver fatto filtrare informazioni sulle penalità amministrative comminate a Japan Post, le poste giapponesi, implicate in uno scandalosulla vendita di assicurazioni. L'ha riferito il dicastero nipponico.

Il ministero l'aveva sospeso per tre mesi dopo che questi aveva riferito le penalità a un suo ex collega ora in Japan Post, l'ex servizio postale statale privatizzato nel 2007, ma in cui il governo mantiene ancora il 57 per cento. (Segue)