Gibilterra: no a richiesta Usa di sequestrare petroliera iraniana -2-

Sim

Roma, 18 ago. (askanews) - Secondo Gibilterra, gli Stati uniti hanno chiesto di sequestrare la petroliera sulla base di motivi "intrinsecamente collegati" alle sanzioni imposte da Washington a Teheran. Un sistema di sanzioni che non ha equivalenti a Gibilterra, nel Regno Unito o nel resto dell'Unione europea.

"Il regime di sanzioni europee contro l'Iran è essenzialmente diverso da quello Usa", si legge nel comunicato riportato dalla testata.