Gibilterra: no a richiesta Usa di sequestrare petroliera iraniana -3-

Sim

Roma, 18 ago. (askanews) - Gli Stati Uniti avevano spiccato la richiesta di sequestro dopo la decisione di Gibilterra di rilasciare la nave, sequestrata il 4 luglio scorso con l'accusa di trasportare greggio destinato alla Siria, in violazione delle sanzioni Ue.

Il governo del territorio britannico ha revocato giovedì scorso l'ordine di sequestro contro la Grace 1, dopo che il premier Fabian Picardo ha fatto sapere di aver ottenuto rassicurazioni scritte da Teheran perchè il carico di greggio non venga consegnato alla Siria. La petroliera iraniana è ancora a Gibilterra in attesa di un nuovo equipaggio.