Giffoni Day e Sedici Modi di Dire Ciao con la Pino Daniele Onlus

·1 minuto per la lettura
featured 1402472
featured 1402472

Roma, 25 giu. (askanews) – La musica stimola il dialogo, allontana la solitudine, è una vera scuola di vita per bambini e ragazzi. Così è nato Sedici Modi di Dire Ciao, un progetto della Pino Daniele Onlus e della Giffoni experience. Dodici giovani musicisti del Conservatorio di Milano per mesi hanno lavorato online con i bambini di cinque regioni: si sono infine riuniti il 24 giugno a Terranova del Pollino in Basilicata per un campus musicale.

I tutor, fra cui Alex Daniele, e i ragazzi da Giffone Valle Piana, Eboli, Nuoro e San Donà di Piave per un format quadriennale nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Così Sedici Modi di Dire Ciao rientra in tutti gli obbiettivi della Giffoni experience.

E infatti è stato un giorno speciale per migliaia di ragazzi: sempre il 24 giugno il Giffoni Day ha visto iniziative in undici città di otto regioni diverse per celebrare il Festival del cinema della cittadina campana e 51 anni di storia. Tante iniziative nel segno della cultura fra sindaci, assessori e collegamenti per raccontare le celebrazioni in ogni città.

Insomma una giornata nel segno della coeasione e dell’integrazione. Il campus musicale continuerà a luglio affiancandosi al Giffoni Film Festival, la rassegna del cinema per ragazzi ormai punto di riferimento per la cultura cinematografica indirizzata ai giovani, pensata come strumento di crescita dei territori.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli