Giffoni film festival, cresce la kermesse pensata per i piccoli

Giffoni film festival, cresce la kermesse pensata per i piccoli

È un'edizione benedetta niente meno che da Papa Francesco quella del Giffoni film festival, la kermesse dedicata al cinema per ragazzi, presentata con un evento agli scavi di Pompei. A Giffoni Valle Piana, provincia di Salerno, dal 21 al 30 luglio 5mila ragazzi e genitori, provenienti da 35 paesi, voteranno per le oltre 100 opere in concorso.

Mi fa piacere ricambiare il saluto che mi hanno rivolto i ragazzi partecipanti al Giffoni Film Festival, che quest’anno è dedicato agli Invisibili, cioè alle persone che vengono messe da parte ed escluse dalla vita sociale. Grazie ed auguri!

Il tema di quest'anno è appunto gli "Invisibili". Ma esattamente di cosa si parlerà?

Si parlerà di crescita, di trasformazione... I nostri giurati di +13 e +16 sanno bene che il loro tempo è fatto di cambiamenti e di incontri, di scontri con la famiglia... La ricerca della propria identità...

I ragazzi potranno anche interagire con i 250 ospiti del mondo della cultura, della scienza, dell'imprenditoria e della politica.

Tra gli ospiti non confermati ci sono anche (in collegamento) il presidente dell’Ucraina Volodymyr Zelenskij e il regista russo Nikita Michalkov.

E come in ogni grande evento che si rispetti non mancano le polemiche. Stavolta scatenate dalla presenza del prof. Alessandro Orsini, noto per le sue posizioni contro gli aiuti militari all'Ucraina nella guerra contro l'invasione russa. Ma l'organizzazione difende la sua scelta nel nome del pluralismo e della libertà di espressione.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli