Giffoni Film Festival, premio Ambiente a "Too late to die young"

Red/Cro/Bla

Roma, 26 lug. (askanews) - È una produzione cilena del 2018, realizzata in collaborazione con il Brasile e il Qatar, il film vincitore del "Premio Cial per l'Ambiente" al Giffoni Film Festival di quest'anno, premio ufficiale istituito con il patrocinio del Ministero dell'Ambiente e giunto ormai alla sua quindicesima edizione. "Too late to die young" della regista Dominga Sotomayor, è stato presentato al festival del cinema per ragazzi più importante al mondo, nella categoria Generator +16, composta da giurati fra i 16 e i 18 anni.