Gilead: verso programma di "accesso allargato" a remdesivir

Red/Gtu

Roma, 23 mar. (askanews) - Il remdesivir di Gilead verso un programma di "accesso allargato" (a titolo gratuito) in collaborazione con Aifa e ministero della Salute, per lòa lotta al nuovo coronavirus.

Forte di una ricerca trentennale nell'ambito degli antivirali, negli anni scorsi Gilead aveva messo a punto una molecola - remdesivir - per trattare originariamente Ebola e successivamente Sars e MERS, altre tipologie di coronavirus che avevano colpito alcuni Paesi asiatici. Questa molecola - ricorda Gilead - aveva dato risultati promettenti in test di laboratorio e nei successivi limitati test sull'uomo. E "mentre stiamo ancora conducendo ricerche cliniche per verificarne efficacia e sicurezza nel Covid-19, in virtù di questi primi risultati, e in assenza di altri trattamenti approvati, alcune centinaia di trattamenti sono stati forniti da Gilead in tutto il mondo gratuitamente in modalità 'uso compassionevole individuale' per i pazienti affetti da Covid-192.(Segue)