Giletti contro tutti: "Italia incapace di governarsi"

webinfo@adnkronos.com

"C'è un'incapacità di governare e riguarda il nostro paese da 10-15 anni. Non riusciamo più a trasformare i progetti in realtà". Sono le parole di Massimo Giletti, che apre così Non è l'Arena. 

"L'Italia dimostra ancora una volta la sua fragilità. I nostri pensieri vanno a Venezia, simbolo non solo dell'Italia. Ma sta succedendo di tutto a Matera, a Pisa, in Sicilia, vicino a Caserta. Questa situazione, unita a quello che sta succedendo a Taranto con l'Ilva, ci racconta con tristezza. Gli stessi che nei salotti buoni dicono che sono populista diranno che Giletti attacca subito. C'è un'incapacità di governare e riguarda il nostro paese da 10-15 anni. Non riusciamo più a trasformare i progetti in realtà", afferma. 

"Chi è incapace? E' colpa della natura o siamo incapaci noi come classe dirigente a governare le grandi opere. E' possibile che vadano sempre a finire in mezzo a tangenti e che i magistrati debbano supplire all'incapacità politica di gestire le situazioni?", dice.