Giliberti neopresidente Consiglio della Camera arbitrale di Milano

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 25 mar. (askanews) - L'avvocato cassazionista Enrico Giliberti è il nuovo presidente del Consiglio arbitrale, l'organo tecnico della Camera arbitrale di Milano (Cam), Giliberti, considerato uno dei massimi esperti in Italia di contenzioso e in particolare di arbitrati internazionali, prende il posto dell'avvocato Sergio Maria Carbone. Lo ha comunicato in una nota la stessa azienda partecipata della Camera di commercio di Milano, Monza, Brianza e Lodi, spiegando che ai componenti confermati si aggiungono nel nuovo Consiglio anche l'avvocato Raffaele Lener, professore ordinario di diritto commerciale e diritto dei mercati finanziari all'Università Tor Vergata di Roma; l'avvocato a Singapore Loretta Malintoppi, esperta di arbitrato commerciale internazionale, sugli investimenti, contenzioso e diritto pubblico internazionale; Chiara Giovannucci Orlandi, già professoressa di procedura civile, arbitrato interno e internazionale all'Università di Bologna, e l'avvocato Enzo Roppo, professore emerito di diritto civile all'Università di Genova.

Il nuovo Consiglio arbitrale entra in carica il 26 marzo con un mandato di due anni. La Camera arbitrale svolge attività di risoluzione delle controversie commerciali e offre un insieme di servizi noti come "Alternative dispute resolution" (Adr) che permettono di risolvere le liti con tempi e modi alternativi rispetto al tribunale ordinario.