Ginecologi: 'no ad abuso social freezing, così solo mamme over 40'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 12 mag. (Adnkronos Salute) – “C’è un grosso problema di comunicazione verso i giovani se oggi il desiderio di gravidanza viene spinto solo dalle over 40. E poi c'è la questione della crioconservazione degli ovociti, il social freezing, la crioconservazione degli ovociti, di cui si parla poco ma che viene proposto da alcune multinazionali alle dipendenti per far rinviare la gravidanza. Io lo trovo assurdo. Ma ci immaginiamo una società con mamme solo over 40?" È l’allarme lanciato da Nicola Colacurci, presidente della Società italiana di ginecologia e ostetricia (Sigo), durante la sessione ‘Si può fare: salute' all’intento degli Stati Generali della natalità a Roma.

"Non dobbiamo poi scandalizzarci delle morti materno-infantili – prosegue – perché non è solo colpa dei ginecologi, che poi finiscono in prima pagina se c’è un problema durante il parto".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli