Giocare ai casino online dopo il Decreto Dignità: i numeri, i trend, la sicurezza

webinfo@adnkronos.com

Milano, 2/08/2019. Popolo di santi, di poeti, di navigatori e, forse è il caso di dirlo, di giocatori. Questo è quello che emerge per quanto riguarda la passione degli italiani nei confronti del gioco online, visto che, per il primo semestre del 2019, si è registrata una crescita importante. Eppure, nel primo semestre del 2018, i numeri erano stati già da record. In concreto, nel giugno del 2019, gli italiani hanno speso ben 62 milioni di euro nel gioco online. Il che vuol dire +12,7% rispetto al giugno del 2018. Diverse le varianti che hanno portato ad un miglioramento dei numeri così sostanziale nel comparto del gioco online: in primo luogo, la diffusione maggiore dei dispositivi mobili, come tablet e smartphone, ha recitato un ruolo da protagonista indiscusso. Oggigiorno, poi, tutti i più importanti casinò legali localizzati in Italia e con licenza AAMS regolare, possono contare su una mobile app davvero user-friendly. 

Flop delle poker room, ma baccarat, slot, roulette e blackjack piacciono sempre di più  

Solo le poker room non riescono al momento a dare risultati proficui come in passato: -10% rispetto al giugno del 2018 e -11% per quanto riguarda i tornei online. Al momento, ad andare per la maggiore in Italia sono i giochi di casino online del calibro di roulette, blackjack e baccarat, senza dimenticare le innumerevoli slot online, sempre meglio recensite dai portali a tema che attraggono sempre più giocatori online. 

I numeri impressionanti del mobile per ciò che concerne il gioco online  

Allo stato attuale delle cose, su 100 giocatori online, in Italia 67 utilizzano come dispositivo un tablet o uno smartphone. Solo 33, invece, si connettono da un PC (desktop o laptop). La modalità preferita dai giocatori nostrani è browser, cloud e interattiva: ciò vuol dire che gli italiani prediligono connettersi direttamente al sito del casino di turno, senza scaricare l’app. 

I primi risultati successivi all’entrata in vigore del Decreto Dignità  

Prima del debutto del Decreto Dignità, si respirava una sorta di scetticismo nei confronti del comparto del gioco online. I numeri, invece, sono in crescita, merito prevalentemente di un lavoro pianificato in maniera egregia e di strategie di marketing e di comunicazione che si sono rivelate di successo. Tuttavia, già dall’inizio del 2019, si è registrata una novità rilevante in riferimento alla visibilità degli spot pubblicitari che hanno per protagonisti i siti dei casino online sui canali televisivi di natura generalista: ogni forma di propaganda e di pubblicità sul gioco d’azzardo è stata oscurata. 

Quali sono le preferenze dei giocatori dei casino online?  

La comparsa dei casino online è datata 2011. Prima del loro avvento, fu necessaria l’emanazione di un decreto, volto a regolare un settore allora già in crescita, ma con poche leggi. L’obiettivo dei casino online era quello di portare i giochi direttamente nelle case dei giocatori online che possono tuttora provare l’ebrezza delle sfide, standosene tranquillamente seduti sul divano di casa, senza dover affrontare spesso lunghe trasferte. Solo l’esplosione del mobile ha dato merito ai grandi sforzi compiuti dagli operatori del comparto. 

Pertanto, ad oggi, tra i giochi online da casino prediletti dagli italiani, una menzione speciale la meritano di sicuro il poker e il blackjack che, per numeri assoluti, restano i più giocati. Poi vi sono le slot machine. Utilizzare i siti di casinò online non obbliga più molti giocatori a recarsi nel bar sotto casa. 

Infine, per quanto il poker sia il gioco di carte più diffuso nei casino online, insieme al baccarat, ve ne sono altri molto apprezzati dagli italiani. Su tutti, scala 40, rubamazzo, ramino e scopa. La componente relativa alla tradizione nazionale, infatti, rende questi giochi di carte molto amati nel Belpaese. E lo stesso discorso è valevole anche per il Bingo. 

Vi sono poi giochi live e la videolottery che, in numeri assoluto, non sono ancora meritevoli di nota. Tuttavia, iniziano a fare capolino nei casino online. 

Nuovi trend del gioco online  

La realtà virtuale e la realtà aumentata dei casino AAMS hanno reso l’esperienza del gioco online molto più coinvolgente rispetto ad anni fa. La tecnologia Magic Leap, incentrata su immagini tridimensionali abbinate a quelle dei campi di luce proiettate in maniera diretta negli occhi di chi gioca, si è rivelata qualcosa di assai rivoluzionario. In definitiva, gli addetti ai lavori sostengono che nel medio periodo, l’esperienza di gioco online sarà a 360 gradi: i tavoli della roulette e del poker, così come le slot machine, saranno così realistici da non permettere ai giocatori di carpire le differenze tra la realtà e l’universo digitale. 

Anche le criptovalute, tema di cui si parla da diverso tempo anche in relazione ai casino online, sono destinate a rivoluzionare il comparto del gioco online. D’altronde, quale terreno più fertile dei nuovi casino AAMS. Quando verranno accettati i pagamenti in criptovaluta anche in Italia, il settore risulterà ancora più sicuro in rapporto alle transazioni. E il merito spetterà di diritto alla blockchain, alla sua crittografia e alla sua trasparenza che collegheranno tutti i blocchi e i nodi, validando le transazioni sull’intera catena. 

In sostanza, la tecnologia che regola i Bitcoin verrà traslata anche sui casino online, al fine di rendere maggiormente sicure le transazioni. 

Gli esperti fanno riferimento ad uno scenario di medio termine, perché nel mondo del gambling online c’è ancora del lavoro da ultimare, affinché le criptovalute ottengano il successo sperato. Scarsa conoscenza, quadro normativo complesso e connubio fra gioco d’azzardo online e criptovalute sono i principali ostacoli da bypassare. Staremo a vedere cosa ci prospetta il futuro. 

Decreto Dignità e AAMS: la tutela dei giocatori da casino online  

La sicurezza è il parametro più importante agli occhi di un giocatore di casino online sin dalla procedura di registrazione. L’intenzione, infatti, è quella di non voler compromettere quello che è a tutti gli effetti una sorta di investimento di denaro. Perdere soldi ancor prima di iniziare è d’altronde il peggior incubo di qualsiasi amante del gioco. 

Ecco perché la ricerca di informazioni e, soprattutto, di recensioni da parte degli altri utenti è sempre più in voga per quanto riguarda il comparto dei casino online. L’intento è quello di evitare strutture truffaldine e scarsamente affidabili. 

Come capire se un casino online è sicuro?  

Mai farsi prendere dalla smania di giocare a priori senza aver valutato minuziosamente gli aspetti positivi e negativi di ogni struttura. Guadagnare soldi online con i giochi non è un miraggio, ma occorre valutare attentamente le condizioni che consentono di battere cassa, a prescindere da vittorie e sconfitte. Ergo, alla larga da annunci allettanti che promettono cifre mirabolanti. I bonus alti che fanno gola a tutti i giocatori non devono pertanto essere la discriminante in fase di scelta tra un casino online e un altro. Se in quello che promette bonus più facili e più elevati, le condizioni si rivelano ben più difficili da rispettare, è scelta saggia optare per un competitor. 

Bisogna prestare massima attenzione, visto che di bonus in un casino online ce ne sono davvero a iosa: c’è quello di benvenuto, quello di deposito, quello delle giocate a costo zero e una sfilza di promozioni, viaggi in primis, che meritano di certo una considerazione, ma che non devono essere determinanti in fase di scelta. 

Il saper leggere tra le righe e il cogliere tutti i pro e i contro del caso, è il requisito indispensabile per riconoscere un casinò online sicuro ed affidabile da uno truffaldino. 

ADM (Ex AAMS): cos’è?  

La principale garanzia di sicurezza, a prescindere dalle varie valutazioni che ogni giocatore di casino online deve effettuare, è strettamente connessa alle licenze relative al sito Internet. Sostanzialmente, il riferimento è alle autorizzazioni assolutamente non casuali che il sito web del casino online deve dare obbligatoriamente. Senza questa licenza specifica, i siti di casino online sarebbero in Italia illegali. Il rilascio e il mantenimento delle suddette autorizzazioni è subordinato a controlli costanti. I giocatori online ne traggono importanti benefici, dato che possono contare su ambienti altamente sicuri, assenza totale di imbrogli e premi assegnati nella maniera più trasparente ed equa possibile. 

Di conseguenza, è l’ADM, l’Amministrazione dei Monopoli, in passato nota come AAMS (Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato), a ricoprire un ruolo di cruciale importanza sulla tutela dei giocatori di casino online e di chi si diletta con le scommesse su Internet. 

L’AMD, che oggi fa capo all’Agenzia delle Entrate, garantisce l’autorizzazione solo ai siti web seri che soddisfano determinati parametri. Ogni sito Internet di casino online, a tal proposito, deve versare un importo economico, ancor prima di essere autorizzato mediante una licenza apposita. Questa somma di denaro, stabilita da norme governative, ha come scopo primario quello di assicurare una solida copertura. L’autorizzazione ADM/AAMS è pertanto, di per sé, sinonimo di serietà e di sicurezza. 

Per informazioni: 

Wolf Agency: https://www.wolfagency.it/