I Giochi estivi del 2032 a Brisbane, terza volta in Australia

·1 minuto per la lettura
featured 1441991
featured 1441991

Roma, 21 lug. (askanews) – I Giochi Olimpici estivi del 2032 si svolgeranno a Brisbane. Lo ha deciso l’Assemblea del Comitato olimpico internazionale riunita a Tokyo. L’annuncio dello stesso presidente del Cio Thomas Bach:

“Il Comitato Olimpico Internazionale ha l’onore di annunciare che i Giochi della 35esima Olimpiade sono assegnati a Brisbane, Australia”. La città australiana era l’unica candidata. L’Oceania tornerà così ad ospitare le Olimpiadi per la terza volta. In precedenza altre due città australiane hanno ospitato le Olimpiadi, Melbourne nel 1956 e Sydney nel 2000. Dopo la notizia a Brisbane è esplosa la festa.

“È fantastico – dice Adrian Cush – residente di Brisbane – significherà molto per la gente del Sudest del Queensland. Sarà molto speciale quando si terranno i Giochi”. I Giochi così potranno completare un vero e proprio giro del mondo toccando un altro continente dopo Asia, Europa e America. Dopo Tokyo 2020, sarà il turno di Parigi 2024 e Los Angeles 2028, prima dell’approdo nel Sudest dell’Australia, in Oceania. Il Cio ha anche auspicato che i tifosi tornino in presenza già per le Olimpiadi invernali di Pechino nel febbraio 2022. L’inizio della vendita dei biglietti era originariamente previsto per maggio, ma è stato posticipato a settembre.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli