Re Giordania Abdullah preoccupato per presenza Isis in Iraq

Mgi

Roma, 13 gen. (askanews) - Le milizie jihadiste dello Stato Islamico si stanno riorganizzando nel sudest della Siria e nell'Iraq occidentale: lo ha affermato il re di Giordania, Abdallah II, impegnato in un giro di visite europeo e intervistato dall'emittente satellitare francese France 24.

Questa presenza dell'Isis "diventerà un problema per Baghdad, e dobbiamo essere pronti ad aiutare gli iracheni a gestire questa minaccia che è una minaccia per tutti noi, non solo per la regione ma globale", ha spiegato il monarca giordano. (Segue)