Giordania convoca ambasciatore Israele: Violazioni a Gerusalemme

Fth

Roma, 19 ago. (askanews) - La Giordania ha annunciato di aver convocato l'ambasciatore israeliano ad Amman per inviargli "un messaggio di fermezza" chiedendo allo stato ebraico di fermare le sue "violazioni" nella spianata delle moschee di Gerusalemme. Lo riferiscono media giordani,

Come custode dei luoghi santi musulmani nella città santa, Amman ha espresso all'ambasciatore Amir Weissbrod la sua "condanna e rifiuto delle violazioni israeliane" sulla spianata delle moschee a Gerusalemme est, secondo una dichiarazione emessa ieri dal ministero degli affari esteri giordano come ha riportato il quotidiano Addustour. (Segue)