Giordania convoca ambasciatore Israele: Violazioni a Gerusalemme -2-

Fth

Roma, 19 ago. (askanews) - L'11 agosto scorso, primo giorno della festa musulmana di Eid al-Adha coinciso con la ricorrenza religiosa ebraica Ticha Beav, si sono verificati scontri vicino alla moschea di Al-Aqsa, tra fedeli israeliani e la polizia, Amman ha inoltre condannato le dichiarazioni del ministro israeliano per la sicurezza interna Gilad Erdan sulla situazione ad Al-Aqsa. Martedì scorso Erdan ha affermato che Israele dovrebbe lavorare per consentire agli ebrei di pregare sulla spianata delle moschee, come parte di "accordi politici e non con la forza", secondo il quotidiano israeliano Haaretz. (Segue)