Giordania, sventato piano per attacchi a diplomatici Usa e Israele

Fth

Roma, 12 nov. (askanews) - L'intelligence giordana avrebbe, negli ultimi tempi, sventato un piano, preparato da due persone sospettate di essere jihadisti, per compeiere attacchi contro diplomatici statunitensi e israeliani oltre a forze americane che si trovano in una base militare a sud del Paese. Lo riferiscono media locali.

Secondo il quotidiano Alrai, i due sospettati "preperavano attacchi ai loro obbiettivi con armi da fuoco, coltelli oppure con auto investendo le loro vittime.

I due sono stati accusati di "organizzazione di atti terroristici e diffusione di ideologia di un gruppo terroristico".