Giorgia Meloni al comizio di Bari: "Le parole di Emiliano sono vergognose"

Meloni Emiliano
Meloni Emiliano

Ieri sera, dal palco di piazza San Ferdinando a Bari, Giorgia Meloni ha tenuto un comizio davanti ad una nutrita folla di persone. Molti i temi trattati tra cui anche le parole del Governatore della regione Puglia Michele Emiliano che tanto hanno fatto discutere in queste ultime ore. Ed è proprio da quel “devono sputare sangue” che è partita la riflessione della leader di Fratelli d’Italia: “Questa sarà la Stalingrado d’Italia”, ha dichiarato senza mezzi termini.

Meloni: “Emiliano mi ha chiamato”

La leader di Fratelli d’Italia ha spiegato cosa è successo durante la chiamata con il presidente della Regione Puglia: “Emiliano mi ha chiamato difendendo quello che aveva detto e quindi ho risposto che non avevamo nulla da dirci. Continuo a considerare vergognose le sue parole. Se le avessi dette io sarebbero arrivati i caschi blu. Questa sarà la Stalingrado d’Italia indipendentemente da come andranno le elezioni, perché a loro di quello che dicono i pugliesi non frega niente, considerano le istituzioni roba loro”.

La leader di Fratelli d’Italia balla sul palco di Bari

Nel frattempo è diventato virale il balletto che Giorgia Meloni ha fatto sul palco. Le immagini si sono rapidamente diffuse sui social, da Twitter a TikTok. Tra i presenti al comizio c’era anche il sindaco di Nardò, Pippi Mellone.