Giorgia Meloni dura su Mario Draghi: "Mi aspettavo le sue dimissioni"

Controcorrente Giorgia Meloni
Controcorrente Giorgia Meloni

Il voto di fiducia al Governo di Mario Draghi è stato importantissimo per definire quali saranno le sorti del nostro Parlamento da qui a fine legislatura. A dire la sua sull’esito del voto di oggi è stata anche la leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni.

Meloni, nel corso della puntata di Controcorrente di mercoledì 20 luglio, è stata molto dura sul premier arrivando ad affermare che si sarebbe aspettata le dimissioni già dalla stessa sera: “Il suo intervento era duro”, ha spiegato.

Controcorrente, Giorgia Meloni: “Draghi deve scegliersi qualcuno con cui garantire una maggioranza”

La leader di Fratelli d’Italia ha poi proseguito il suo intervento spiegando anche che “Non possiamo aspettare altri giorni ad assistere a questo ignobile teatrino di cui abbiamo il PD che ci spiega che gli italiani sono migliori dei parlamento… noi lo sapevamo. Non si è capito perché hanno dovuto tenerlo in piedi in maniera forzosa quando l’unica soluzione possibile è quella di rinnovare il parlamento per avere una maggioranza coesa”.

“Lega e Forza Italia? Mi sarei stupita che Lega e Forza Italia non avessero reagito”

Non ultimo Giorgia Meloni entra nel merito parlando di quelle che sono state le reazioni di Forza Italia e Lega: “Mi stupisce che Draghi non si sia dimesso stasera […] non sono stupita dal colpo di reni degli alleati. Il suo intervento stamattina era molto duro e sbilanciato. Non puoi arrivare da persona che non ha avuto alcuna legittimazione indiretta o diretta da parte dei cittadini e l’ha avuta dai partiti e pensare di prendertela con tutti. Devi scegliere qualcuno con cui garantirti una maggioranza. Mi sarei stupita che Lega e Forza Italia non avessero reagito […] ”

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli