Giorgia Soleri non era al concerto dei Maneskin a Roma

Giorgia Soleri
Giorgia Soleri

Giorgia Soleri era assente al concerto dei Maneskin che si è tenuto al Circo Massimo di Roma, nonostante sia risultata negativa al Covid. Ecco il motivo.

Giorgia Soleri assente al concerto dei Maneskin

Giorgia Soleri è risultata negativa al Covid. L’influencer ha postato su Instagram la foto di due tamponi negativi, che confermano la sua guarigione dal virus. Nonostante questa bella notizia, non è potuta lo stesso andare al Circo Massimo a Roma, per assistere al concerto dei Maneskin e supportare come sempre il suo fidanzato Damiano David, che si è esibito con la sua band di fronte a più di 70mila persone. Un grande evento atteso con molta ansia sia da parte dei fan che da parte di Giorgia Soleri, che ovviamente avrebbe voluto essere presente.

Il motivo della sua assenza

L’influencer ha dovuto rinunciare ad essere presente al concerto dei Maneskin, anche se è guarita dal Covid, che ha contratto il 5 luglio. Il motivo è la quarantena di 7 giorni che bisogna rispettare a partire dal primo tampone che ha riscontrato la positività di una persona. “Ero convinta (dopo aver chiesto a chi mi ha fatto il tampone, a 2 farmacie e aver letto articoli) che le persone vaccinate non ci fosse più a regola dei 7 giorni di quarantena dal tampone che ha attestato la positività. Invece c’è ancora, quindi positiva o negativa, non potrò esserci al Circo Massimo. Questa – ipotetica – negatività sembrava essere una bella botta di c**o in ambito di salute e invece nulla. Sono molto triste, inutile dirlo, avevo basato tutto il tour promozionale del libro per essere a Roma domani, ma è un giorno importantissimo, sarà uno spettacolo incredibile e sono felice che più di 70mila persone possano vederlo e goderne” ha scritto Giorgia Soleri prima dell’evento.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli