Giorgio Armani torna a sfilare in presenza a Milano e Parigi

·1 minuto per la lettura

AGI - Milano, 20 mag. - Giorgio Armani, tra i primi a chiudere tutto nel pieno della pandemia nel 2020, torna a sfilare in presenza. Un ottimo segnale per la moda, per l'economia e per l'umore di tutti. 

La collezione uomo primavera/estate 2022 Giorgio Armani e l'Alta Moda Giorgio Armani Privé verranno presentate con sfilate con pubblico, rispettivamente lunedì 21 giugno e martedì 6 luglio. La decisione è stata comunicata dal Gruppo Armani che assicura che saranno rispettate le norme di distanziamento e sicurezza previste dalla legge e precisa anche che l'effettiva realizzazione degli eventi sarà comunque subordinata all'andamento dei contagi. 

Questi dunque i due eventi in calendario: la sfilata Giorgio Armani che avrà luogo nel cortile di via Borgonuovo 21, a Milano, sede che ospitava storicamente i defilé del marchio. E la sfilata Giorgio Armani Privé, che si terrà a Parigi nel corso della settimana dell'Alta Moda, presso la sede dell'Ambasciata d'Italia, luogo simbolico che sottolinea l'Italia nella capitale dell'Haute Couture.

Nel 2021 per 'aiutare' Milano a risollevarsi, con un gesto di vicinanza e generosità, Armani aveva spostato, eccezionalmente, la presentazione di questa storica sfilata sotto la Madonnina. Una decisione che fu molto apprezzata anche dal sindaco Beppe sala, che ringraziò pubblicamente "Re Giorgio", "un grande milanese". 

 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli