Giorgio Manetti, il cortometraggio: è online A Killer for a friend

·1 minuto per la lettura
Giorgio Manetti
Giorgio Manetti

Giorgio Manetti ha annunciato via social l’uscita del suo primo cortometraggio, realizzato in collaborazione con Marco Becagli e Domenico Costanzo.

Giorgio Manetti: il cortometraggio

Dopo aver detto addio al piccolo schermo italiano ed aver fondato un’organizzazione di eventi, Giorgio Manetti ha annunciato via social il suo ultimo progetto: su Youtube è uscito il cortometraggio A Killer for a friend, da lui realizzato insieme a Marco Becagli e a Domenico Costanzo.

“Amici da questo momento potete visionare il mio cortometraggio “A Killer for a Friend” su Youtube. Una cosa divertente tra due amici, prodotta ed interpretata con l’amico Marco Becagli e diretta dal regista fiorentino Domenico Costanzo. Un grazie particolare va a tutti coloro che hanno partecipato alla realizzazione di questo corto. Buona visione”, ha dichiarato via social l’ex volto di Uomini e Donne. Nel cortometraggio – girato in Inglese – Giorgio Manetti sembra essere completamente a suo agio nei panni di attore e in tanti sono curiosi di sapere se il lavoro svolto con Marco Becagli e Domenico Costanzo sia il primo di una lunga serie.

Giorgio Manetti: la nuova vita lontano dalla tv

Da diversi anni Giorgio Manetti ha rinunciato alle luci dei riflettori per dedicarsi al suo nuovo progetto legato all’organizzazione di eventi. Oggi l’ex cavaliere di Uomini e Donne vive a Firenze con una nuova compagna, Caterina, con cui sembra aver trovato la serenità.

Giorgio Manetti e Gemma Galgani

Sarebbero completamente archiviati invece i rapporti tra “il Gabbiano” e Gemma Galgani, a cui lui fu legato durante la sua partecipazione al programma. Oggi Gemma continua a cercare l’amore a Uomini e Donne e, nel corso degli anni, Giorgio Manetti le ha scagliato contro frecciatine e recriminazioni per la sua lunga (e infrottuose) partecipazione al famoso dating show. “A differenza di Gemma io preferisco il mondo reale”, ha dichiarato l’ex cavaliere, e ancora: “Non sono un divo”. All’epoca della partecipazione di Nicola Vivarelli al trono di Gemma, Manetti aveva tuonato: “Gemma non può prendere in giro il pubblico così, mettendo in discussione la sua dignità. È mai possibile che dopo 11 anni e 12 stagioni di programma non sia ancora riuscita a trovare un uomo? Che sia ancora lì a fare le moine con un giovane ufficiale della Marina di 26 anni?

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli