Giorgio Tirabassi è stato operato d'urgenza dopo un infarto

È stato operato d'urgenza e ora non è in pericolo di vita Giorgio Tirabassi, l'attore di 59 anni che ieri sera durante la presentazione del suo primo film da regista, 'Il grande salto', ha avuto un infarto. Dopo un primo intervento del personale medico di Civitella Alfedena (borgo di 280 abitanti in provincia dell'Aquila, a 1.100 metri di altitudine nel cuore del Parco Nazionale d'Abruzzo) l'attore (volto della fiction 'Distretto di Polizia') è stato trasferito d'urgenza all'ospedale d Avezzano (L'Aquila), per essere sottoposto a un'angioplastica.

Secondo fonti mediche, le condizioni di Tirabassi sono stazionarie. L'attore è stato sottoposto a un intervento di angioplastica con stent, per risolvere il problema dell'occlusione di una coronaria. Nell'unità di terapia intensiva cardiologica dell'ospedale di Avezzano, Tirabassi è sotto lo stretto controllo dei medici. La prognosi resta riservata.

Tirabassi ha poi rassicurato così sulle proprie condizioni attraverso Facebook: "Amici e conoscenti voglio tranquillizzare tutti. Sto bene e in buone mani".