Giornalista radio Usa depennata da lista stampa al seguito Pompeo -2-

Fco

Roma, 28 gen. (askanews) - Nell'intervista di venerdì, a Pompeo sono state rivolte diverse domande sull'Ucraina e sull'espulsione dell'ambasciatrice americana Marie Yovanovitch. La reporter della NPR (National Public Radio), Mary Louise Kelly, gli ha chiesto in particolare se avesse difeso o avrebbe dovuto difendere Yovanovitch, la cui rimozione è stata un fattore chiave che ha portato all'impeachment del presidente Donald Trump da parte della Camera dei rappresentanti - a guida democratica - il mese scorso.

Kelly ha raccontato che, dopo l'intervista durata nove minuti, è stata portata da un collaboratore di Pompeo nel suo salotto privato dove il segretario di Stato le ha urlato contro, ha ripetutamente imprecato e le ha chiesto sarcasticamente: "Pensi che agli americani interessi dell'Ucraina?"