Giornalisti: Casellati, 'ricordiamo vittime in guerra e in ogni parte del mondo'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 3 mag. (Adnkronos) – "Una stampa libera, plurale e indipendente è alla base di ogni democrazia. Nella Giornata mondiale della libertà di stampa il mio pensiero va a giornalisti e operatori che sono caduti nel conflitto Russia-Ucraina e a tutti quelli che, in ogni parte del mondo per testimoniare la verità dei fatti, sono morti o sono stati arrestati e perseguitati”. Lo afferma il presidente del Senato, Elisabetta Casellati, in occasione della Giornata mondiale della libertà di stampa.

“Ci sono in Italia -ricorda la seconda carica dello Stato- ancora giornalisti sotto scorta perché hanno denunciato mafie e corruzione. È davvero inaccettabile. Il mio grazie va a tutti loro, sentinelle della libertà, che rischiano la loro vita per dare un contributo di conoscenza raccontando storie e fatti senza filtri”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli