Giornalisti, Ermini: non possono mai essere maltrattati in feste o eventi partito

Vep

Firenze, 21 ott. (askanews) - "Non ci si può permettere di rispondere male a un giornalista perché ti fa la domanda sgradita e non si può permettere che giornalisti vengano trattati male in feste o eventi di partito". Lo ha detto il vice presidente del Csm Davide Ermini parlando a Firenze al convegno "Informazione sotto scorta", organizzato dalla Fondazione dell'Ordine dei giornalisti della Toscana, con il patrocinio di Comune di Firenze, Ordine nazionale dei giornalisti, Federazione nazionale della Stampa italiana, Associazione Stampa Toscana, Cgil Cisl e Uil Toscana.