Giornalisti, Martella: crimini diffusi e vasta impunità

Pol-Afe

Roma, 2 nov. (askanews) - "La verità è sotto tiro. Oltre 1000 i giornalisti uccisi nel mondo tra 2006-2018. E poi migliaia di perseguitati, scomparsi, minacciati. Crimini diffusi, vasta l'impunità. Oggi Giornata Onu per dire basta ed agire, com'è volontà del governo anche in Italia, a tutela dei cronisti". Lo scrive su Twitter Andrea Martella, sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega all'Editoria.