Giornalisti, Sergio Lepri compie 100 anni, auguri Asp a suo decano

Pol/Arc

Roma, 24 set. (askanews) - "I giornalisti dell'Associazione Stampa parlamentare inviano i più cari auguri di buon compleanno a Sergio Lepri, socio dal 1957, decano e punto di riferimento di tutti noi. Lepri è nato a pochi mesi di distanza dall'ASP. Una coincidenza? Non crediamo. In lui infatti convivono al meglio i tratti che ciascuno di noi dovrebbe avere: passione civile, studio, curiosità, arguzia, rigore morale. Non lo scopriamo certo noi, ci limitiamo a testimoniare quel che diverse generazioni di giornalisti hanno imparato da lui". E' quanto si legge in una nota dell'Associazione stampa parlamentare.

"Qualche mese fa, presentando a Montecitorio il volume del collega Giorgio Giovannetti sulle storie del transatlantico, il direttore - ricorda l'Asp - ci fece l'onore di chiudere i lavori con una testimonianza preziosa e cristallina della sua esperienza. Conserviamo ancora le sue parole. Ma ancor più abbiamo davanti agli occhi il balzo che fece per raggiungere il tavolo dei relatori nella sala della Lupa, tra la sorpresa dei presenti e qualche ansia dei commessi. Nulla di strano. Dopo cento anni, Lepri è qui a darci energia e passione. E la stampa parlamentare cerca di tenersi al passo. Insieme, entriamo in questo secondo secolo di vita, pieno di novità pronte a diventare notizie".