Giornalisti Usa stipati a rischio Covid per la conferenza pro Trump

San

Roma, 19 nov. (askanews) - Giornalisti e tecnici Usa sono stati stipati in una piccola stanza, e dunque a forte rischio di trasmissione del coronavirus, per la conferenza stampa indetta in Usa dalla campagna di Trump. "E' incredibilmente frustrante", ha definito la situazione su Twitter Garrett Haake, il corrispondente di Nbc News, che ha pubblicato anche la foto della scena.