Giornata contro la Violenza sulle Donne: anche Sala “ci mette la faccia”

giornata internazionale contro la violenza sulle donne milano sala

Il Comune di Milano ha accolto la proposta del fotografo Pietro Baroni e “ci mette la faccia” nella Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne. L’iniziativa, a cui ha partecipato anche il sindaco Beppe Sala, è stata pensata con l’obiettivo di sensibilizzare la cittadinanza in occasione del 25 novembre.

Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne

Attraverso la campagna #cimettolafaccia, il Comune ha aderito alle iniziative in occasione della Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne. Gli eventi di sensibilizzazione sul tema della violenza di genere si svolgeranno in città e nei municipi, fino al 30 novembre. “Il Comune di Milano, la mia città, ha accettato di accogliere una mia proposta e il sindaco Beppe Sala ha posato con uomini di varia età ‘mettendoci la faccia’”, ha spiegato Pietro Baroni.

Il fotografo si è dichiarato “molto felice” dell’opportunità e sottolinea che “questo lavoro è stato possibile solo perché in tanti abbiamo pestato gratuitamente le nostre competenze”. Non si tratta, infatti, di un’opera individuale, ma di un lavoro collettivo a cui ha preso parte un team in gran parte femminile: Federico Freda, Matteo Piazzai, Sara Zanoni, Gaia Mattioli, Monica Giuffrida, Giovanni Giusto, Lorenzo Rapetti, Francesca Schiavoni, Sara Del Re, Lilia Labellarte, Natalie Bendau e Anna Montesi.

Contro la violenza sulle donne non bastano le parole: bisogna metterci la faccia. A prestare il loro volto alla campagna, insieme al sindaco, sono stati Niccolò Agliardi, Juri Bavaresco, Luigi Cianciaruso, Tommaso De Tuddo, Matteo Esposito, Benjamin Fishman, Gregory e Martin Francisco Montero Baez, David Jiarui Cui, Alessandro Migliore, Nicola Neri, Enrico Panontin, Filippo Piazza e Gabriele Sacchetto.