Giornata contro tratta esseri umani, Ord. Malta: non cali attenzione -3-

Red/Orm

Roma, 26 lug. (askanews) -

Il Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme di Rodi e di Malta, fondato a Gerusalemme intorno all'anno 1048, è ente primario di diritto internazionale ed Ordine religioso cattolico laicale. La missione dell'Ordine è di testimoniare la fede e servire i poveri e gli ammalati. Oggi l'Ordine di Malta opera principalmente nell'ambito dell'assistenza medico sociale e degli interventi umanitari, svolgendo la propria attività in oltre 120 paesi. Insieme ai suoi 13.500 membri, operano 80.000 volontari, coadiuvati da oltre 42.000 tra medici, infermieri e ausiliari paramedici. L'Ordine gestisce ospedali, centri medici, ambulatori, istituti per anziani e disabili, centri per i malati terminali, corpi di volontari. Il Malteser International, la speciale agenzia di soccorso dell'Ordine di Malta, è sempre in prima linea nelle calamità naturali e per ridurre le conseguenze dei conflitti armati. L'Ordine è attualmente impegnato nei paesi confinanti la Siria e l'Iraq per prestare soccorso alla popolazione in fuga dalle violenze. Il Corpo italiano di Soccorso dell'Ordine di Malta partecipa ai soccorsi medici di barconi carichi di migranti nello Stretto di Sicilia, affiancando le autorità italiane L'Ordine di Malta è neutrale, imparziale e apolitico. Ha rapporti diplomatici bilaterali con 108 Stati, relazioni ufficiali con 6 altri Stati, relazioni a livello di ambasciatore con l'Unione Europea. È Osservatore permanente presso le Nazioni Unite e le sue agenzie specializzate e ha rappresentanze presso le principali Organizzazioni Internazionali. Dal 1834 la sede del Governo del Sovrano Ordine di Malta è a Roma, dove ha garanzie di extraterritorialità.